“E’ INIZIATO TUTTO COME UN HOBBY”

MICHAEL WOLL DI “EVENTED” (Germania)

portrait_michael-wollMichael Woll, EVENTED, Ensdorf (Germania): usa AIRSCREEN dal 1999

Per cominciare, puoi raccontarci qualcosa della tua compagnia?

Il mio nome è Michael Woll e sono l’amministratore delegato di EVENTED in Germania. Ospitiamo eventi di cinema all’aperto e di cinema drive-in in Germania, Francia e Svizzera. Siamo un team di circa cinque persone e passiamo l’estate, cioè la stagione migliore per il cinema all’aperto, a viaggiare in diverse location, rifornendo diversi eventi cinematografici all’aperto con schermi, proiettori e impianti audio. 

Quando hai iniziato a lavorare nel settore del cinema all’aperto?  

Sono ormai 17 anni che lavoriamo con AIRSCREEN. All’inizio cercavamo uno schermo che fosse facile da installare e resistente al vento in spazi aperti, e tutte queste caratteristiche le abbiamo trovate in AIRSCREEN, che usiamo ancora adesso. 

Cosa ti ha condotto al settore del cinema all’aperto?

Come per molte aziende del settore è iniziato tutto come un hobby. All’inizio era semplicemente divertente, ma pian piano gli eventi sono diventati sempre più grandi sono finito qui, con un sacco di schermi e di eventi in tutta l’Europa centrale. 

Cosa ti piace particolarmente di questo settore?

La cosa fantastica dei cinema all’aperto è che sono in grado di raccontare una storia, una storia raccontata su uno schermo, il che è particolarmente inusuale. Non si tratta dell’ambiente famigliare di un normale cinema interno, che ha sempre lo stesso aspetto ogni volta. Nel mio caso vi sono sempre luoghi e sfide diverse. Devo quindi riuscire a lanciare un incantesimo sull’audience sfruttando l’ambiente che trovo in una specifica location.

Quali misure di AIRSCREEN possiedi? 

Per eventi all’aperto abbiamo schermi che vanno dai 10m ai 24m. Per eventi all’interno o cinema all’aperto più piccoli usiamo i modelli airtight, ad esempio quello da 7,32m. Il beneficio di questi schermi è che in tutti i casi li si può usare come giganti cartelloni gonfiabili.

Quali sono i tuoi eventi preferiti?

Mi piacciono quelle serie di eventi organizzate in siti storici. Ad esempio Il Gladiatore in uno storico bagno romano, o Highlander in un vecchio castello. Mi piacciono anche molto i drive-in con film classici come Bullit, soprattutto se gli spettatori partecipano con auto vintage. È davvero divertente quando l’ambiente e il film diventano un tutt’uno.

Da esperto tecnico, quali sono le sfide maggiori?

La nostra sfida è di avere l’attrezzatura che si adatti all’ambiente, visto che difficilmente si può modificare la location. Lo schermo, ad esempio, deve essere progettato per un trasporto facile. Se mi trovo in una location formata da un prato delicato che non posso permettermi di danneggiare, non è possibile utilizzare materiale pesante come ponteggi. Stessa cosa se sono in un vecchio castello in cui non c’è spazio per un muletto. 

 Cosa pensi che affascini il pubblico negli eventi di cinema all’aperto?

Il pubblico sa che sta vivendo un’esperienza unica che difficilmente potrà ripetere. Proprio grazie a questa eccitazione la gente ama gli eventi cinematografici all’aperto, anche se si tratta di vedere film che già conosce.

Quali sono le sfide future di un fornitore di cinema all’aperto?

Portare film interessanti in luoghi eccezionali. Penso che un evento con un film normale in un ambiente familiare sia ormai scontato: c’è bisogno di concetti nuovi e di bei film.

Cosa rende AIRSCREEN un prodotto affidabile?

AIRSCREEN è un prodotto estremamente flessibile quando si parla di montaggio, il che significa che possiamo sgonfiare lo schermo molto velocemente e averlo a terra in 20-30 secondi nel caso in cui il tempo cambi in peggio. Se ad esempio capita un temporale, cosa comune in Germania d’estate, puoi fare in modo che la gente non corra pericoli, continuando la proiezione appena è finito. In cinque minuti infatti lo schermo è di nuovo pronto. 

Potresti dirci altri vantaggi?

Uno dei maggiori vantaggi è l’efficienza del sistema, cioè dell’insieme di risorse che ti servono per montare uno schermo largo 18m e alto 11m. Se pensi che uno schermo simile può essere montato da quattro persone in un’ora e mezza, è un bel rapporto rispetto ai concorrenti. Per i nostri clienti questo significa anche che si possono organizzare eventi a breve termine. Oltretutto, un telaio gonfiabile ci permette di essere flessibili nel sito in cui ci troviamo: a seconda dell’ambiente, possiamo inclinare un po’ lo schermo, muoverlo di qualche metro in avanti o indietro, ecc.    

 

Vuoi leggere altre testimonianze dei nostri partner? Clicca qui!

Post originale di openaircinemas, 3/2/2016

 

Advertisements

IL SECRET CINEMA ORGANIZZA UN CINEMA POP-UP PER I PROFUGHI

L’organizzazione londinese Secret Cinema offre esperienze di cinema live. Gli amanti dei film possono godersi cinema speciali in luoghi unici, come nel caso della ricostruzione a grandezza naturale della città di Hill Valley direttamente dagli anni ’50, conosciuta da tutti grazie al film Ritorno al futuro

pop-up-cinema-for-refugees

Cinema pop-up per i profughi a Calais, Francia

A settembre Secret Cinema ha organizzato una serata cinematografica per i profughi a Calais, Francia. Per questo scopo uno schermo gonfiabile è stato l’ideale, in quanto è stato possibile montarlo istantaneamente.

Poco dopo aver visitato l’evento, Fabien Riggall, fondatore di Secret Cinema, ha detto: “Quello che mi colpisce è l’inerzia nei confronti del più grande movimento di profughi mai avvenuto dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Come organizzazione culturale, dobbiamo reagire.”

outdoor-cinema-in-calais.jpg

Circa 1000 profughi si sono goduti la proiezione del film

Per maggiori informazioni visita il sito https://www.secretcinema.org/

Post originale di openaircinemas, 11/11/2015

UN CINEMA… IN VASCA!

Immaginati di fare un bagno caldo, guardando film classici come Dirty Dancing Pulp Fiction su uno schermo gonfiabile. Non ti sembra abbastanza divertente? Ci sono anche i camerieri che ti servono bevande e snack direttamente in vasca!

hot-tubs-with-airscreen-nano1

L’idea è venuta nel 2006 al britannico Asher Charman, che ha dichiarato: “Il nostro mantra qui all’ “Hot Tub Cinema” non è di guardare solo i film, bensì anche celebrarli. Cerchiamo di convincere i nostri ospiti a travestirsi, cantare, ballare, bere, giocare e soprattutto godersi i loro film preferiti, insieme a vecchi e nuovi amici.” In questo momento sono molte le location nel Regno Unito che offrono un Hot Tub Cinema, e ne stanno per aprire altre a New York e ad Ibiza. Gli ospiti possono decidere se prenotare un’intera vasca e portare fino a 6 amici, oppure se comprare dei biglietti singoli e condividerla con altri.

whirlpool_airscreen1

Recentemente anche gli amanti dei film in Germania hanno la possibilità di godersi quest’esclusiva esperienza di cinema. Anche il “Whirlpool Cinema” combina il piacere del cinema con quello di un bel bagno caldo.

whirlpool_airscreen3

Che aspetti? Tuffati e prenota la tua vasca calda davanti ad un bel cinema!

 

Lo sapevi che AIRSCREEN è stato utilizzato anche per creare un cinema in bicicletta o un cinema ad energia rinnovabile?

Post originale di openaircinemas, 11/6/2015

 

IL DOHA FILM INSTITUTE CELEBRA IL 30° ANNIVERSARIO DELLA TRILOGIA DI “RITORNO AL FUTURO”

In Qatar il Doha Film Institute sta organizzando un “Cinema sotto le stelle” (Cinema Under the Stars”) che offre cinema pop-up per tutti. Come proiezione speciale ha mostrato il classico degli anni ’80 Ritorno al futuro, celebrando il 30° anniversario di questa popolare serie cinematografica.

airscreen-qatar.jpg

Festival cinematografico all’aperto a Doha (Qatar)

Nel bellissimo Aspire Park di Doha tutti e tre i film sono stati mostrati su uno schermo gonfiabile largo 9,15m. I fan hanno anche partecipato ad una competizione speciale per rivivere i momenti preferiti del film.

food-truck-on-outdoor-movie-night.jpg

Furgoni gourmet: sempre un’ottima compagnia per i cinema sotto le stelle!

Post originale di openaircinemas, 29/10/2015

 

CINEMA POP UP CON AIRSCREEN AL 50° “KARLOVY VARY INTERNATIONAL FILM FESTIVAL”

Ogni anno a luglio ha luogo a Carlsbad, in Boemia, il festival cinematografico più grande della Repubblica Ceca e probabilmente anche il più prestigioso dell’Europa centro-orientale: il “Karlovy Vary International Film Festival” (KVIFF). Un AIRSCREEN 9,15 x 5,15m è stata l’alternativa perfetta alle tradizionali proiezioni al chiuso.

airscreen-m-19-of-20

Prendendo in considerazione i biglietti venduti (120.000), il KVIFF è un festival piccolo, ma comunque di rango internazionale. Fa parte di uno dei più antichi festival cinematografici, insieme a quelli di Cannes, Berlino, Venezia e Montreal. Quest’anno, dal 3 all’11 luglio, il KVIFF festeggia il suo 50° anniversario. Saranno presentati circa 200 film, alcuni dei quali solo al festival, mentre altri verranno distribuiti anche in Repubblica Ceca o a livello internazionale.

airscreen-m-26-of-20.jpg

Oltre alla produzione cinematografica europea ed internazionale, il fulcro del festival è anche il cinema dell’Europa orientale. Il KVIFF è da sempre un’esperienza straordinaria per il pubblico e mantiene una reputazione di punto d’incontro informale e culturale per tantissimi esperti e amanti del cinema. Grazie ad AIRSCREEN il KVIFF può ora celebrare le première sotto le stelle in una location cittadina impressionante, invitando chiunque si trovi in questi luoghi stupendi a parteciparvi.

Post originale di openaircinemas, 21/7/2015

UN CINEMA ALL’APERTO…A PEDALI!

Ormai conosciamo già il cinema solare, ma qui si tratta di una nuova idea eco-sostenibile: biciclette che alimentano un evento cinematografico all’aperto, inclusi proiettore e schermo gonfiabile AIRSCREEN!

11219479_957185261010964_7409161156710481725_o.jpg

La compagnia inglese Electric Pedals ha creato nel 2013 uno zaino contenente un kit per alimentare i cinema pedalando, che ha utilizzato per mostrare film educativi. Oggi sono 14 i cinema di questo tipo in tutto il mondo.

11391149_906812332714924_6595342634224356352_n

 

Oltre ai cinema, pedalando si possono anche alimentare concerti, installazioni luminose, conferenze, opere d’arte o persino alberi di Natale!

Per maggiori informazioni visita il sito https://www.electricpedals.com/

 

Interessato al cinema alimentato ad energia rinnovabile? Clicca qui per scoprire un altro evento simile!

Post originale di openaircinemas, 4/9/2015

UNO SCHERMO GONFIABILE D’ECCEZIONE AL DIFF 2014

All’11° Dubai International Film Festival (DIFF) sono stati proiettati 118 film in 8 giorni, incluse 55 première mondiali in 34 lingue. Come ogni anno, star della regione e di tutto il mondo hanno calpestato il red carpet, come la ex “Bond girl” Olga Kurylenko, l’attrice britannica Emily Blunt, la star americana Virginia Madsen e l’attore egiziano Nour El-Sherif, per nominarne alcuni. Inoltre, la famosa attrice Eva Longoria è stata ospite ad un gala di beneficenza, mentre la leggendaria cantante indiana Asha Bhosle è stata onorata del Lifetime Achievement Award.

1512286_10152431790452016_8531251220422951661_n

Ovviamente il cinema all’aperto non poteva mancare, essendo un componente insostituibile del festival per anni. Con uno schermo AIRSCREEN gonfiabile mozzafiato, largo 24m, numerosi film sono stati mostrati gratuitamente. Il presidente del DIFF Abdulhamid Juma ha dichiarato: “È assolutamente un piacere unire un pubblico magnifico con una rassegna di film brillanti, attraverso le nostre proiezioni gratuite.”

cropped-home-of-the-inflatable-screen-d1.jpg

Post originale di openaircinemas, 18/12/2014

CINEMA ALL’APERTO ED ENERGIA SOLARE: UN’ACCOPPIATA VINCENTE!

Il cinema itinerante è conosciuto e amato da tutti, essendo una forma speciale di cinema all’aperto. Tuttavia, partecipare ad un cinema alimentato solo da energia solare è un’esperienza unica, sia per gli spettatori sia per lo staff. Il regista danese Maureen Prins ha dato inizio nel 2006 ad un cinema solare (il “Solar Cinema”) in Olanda, per mostrare film mai visti in luoghi inusuali e per promuovere l’uso delle energie rinnovabili.

travelling-cinema-with-inflatable-movie-screen

Per un cinema simile non ci sono limiti: che si trovi in parchi, piazze locali, spiagge o addirittura cave di ghiaia. Soprattutto con uno schermo gonfiabile, il montaggio è molto semplice e tutta l’attrezzatura può essere trasportata in un’auto.

outdoor-cinema-in-the-netherlands

Nel 2010 è stato creato il nuovo brand ECOCINEMA per rendere il progetto internazionale. Oggi ECOCINEMA si sposta tra Messico, Cile, Uruguay, Brasile ed Ecuador, e nel 2015 sarà ospitato da ancora più location!

Per maggiori informazioni su ECOCINEMA e Solar Cinema visita il sito

https://www.ecocinema.net/ e http://www.solarcinema.org/

 

Post originale di openaircinemas, 11/9/2014

IL PRIMO CINEMA “FLY-IN” D’EUROPA

All’aeroporto di Texel (Olanda) ha avuto luogo il primo cinema “Fly-In” di AIRSCREEN. Su uno schermo gonfiabile 12m x 6m è stato mostrato il film campione d’incassi Top Gun, e gli spettatori hanno potuto vederlo dai loro aerei! Velivoli classici provenienti da tutta Europa erano presenti a questo evento unico.

maxresdefault

L’atmosfera fantastica è stata creata dai piloti, che si sono accampati sotto le ali dei oro aerei, prendendo parte ad un buffet in stile americano e ad un party dopo la proiezione.

Guarda il video qui.

Per maggiori informazioni riguardo alla tecnologia usata, visita il sito di AIRSCREEN o di OutdoorCinema

Post originale di openaircinemas, 10/7/2014

BUON COMPLEANNO, DIFF!

Il DIFF (“Dubai International Film Festival”) celebra quest’anno il suo 10° anniversario e sta progettando lo show più stravagante finora. Dal 6 al 14 dicembre diventerà il fulcro di film e di star internazionali, mentre il mondo intero verrà ad acclamare il film dell’anno e le première speciali. Il festival non è solo un’eccellente opportunità per promuovere il cinema arabo, ma è anche considerato uno dei più importanti al mondo.

diff_outdoor-screen_airscreen_9.jpgCinema all’aperto al DIFF

174 film e documentari saranno mostrati durante il festival in un gran numero di location sparse per tutta Dubai. Oltre a questo, ci sarà una cerimonia di premiazione con le star numero uno, come Martin Sheen e Cate Blanchett, che parteciperanno a loro volta al festival. Una delle location di spicco si trova però al Burj Park nel centro di Dubai, dove avrà luogo un evento gratuito chiamato “Screen on the Green”: su uno schermo gonfiabile gigante 20m x 10m più di 1.000 spettatori potranno godersi la magia dei film ai piedi di uno dei più alti edifici del mondo, il Burj Khalifa. Film del mondo arabo e oltre saranno mostrati qui, sullo schermo AIRSCREEN, dal 6 al 14 dicembre.

diff_outdoor-screen_airscreen_4_

Schermo gonfiabile AIRSCREEN da 20m x 10m

Per maggiori informazioni sull’evento, clicca qui

Per saperne di più degli schermi, clicca qui

Post originale di openaircinemas, 12/12/13