CINEMA ALL’APERTO IN ROMANIA: AIRSCREEN al “Transilvania International Film Festival”

outdoor-cinema-romania-tiff-cluj-airscreen

Il “Transilvania International Film Festival” (TIFF) è il primo festival cinematografico romeno a presentare una competizione di film internazionali, e si tiene ogni anno nella storica capitale della Transilvania, Cluj-Napoca. La città è uno dei centri urbani maggiori del Paese in cui vivono più di 500.000 residenti permanenti e studenti.

Quest’anno, dal 2 all’11 giugno, la sedicesima edizione del TIFF ha attirato più di 130.000 partecipanti con conferenze, eventi di lancio, esibizioni, dibattiti e proiezioni all’aperto con AIRSCREEN. Cinque dei 27 titoli presentati erano première mondiali, come “Breaking News” di Iulia Rugină e “The Anniversary/ Aniversarea” di Dan Chișu, e sono stati presentati nella piazza più importante della città, chiamata Piața Unirii. Quest’ultima è una delle più grandi della Romania, e all’interno di essa sorgono la chiesa di San Michele, la statua del re d’Ungheria Mattia Corvino, il vecchio municipio e il Museo Nazionale d’Arte. Le difficoltà legate al montaggio di uno schermo enorme in un ambiente storico come questo, che non deve essere danneggiato, sono un miraggio quando si usa AIRSCREEN, lo schermo gonfiabile molto più leggero dei suoi concorrenti e che non lascia alcuna traccia permanente.

outdoor-cinema-romania-tiff-cluj-airscreen

L’obiettivo principale del festival è la promozione dell’arte cinematografica attraverso la presentazione di alcuni dei film più innovativi e spettacolari del momento, i cui punti chiave sono l’originalità e la libertà d’espressione, che si traducono in forme di linguaggio cinematografico inusuali e in trend contemporanei legati alla cultura giovanile. Fondato nel 2002 dall’associazione Romanian Film Promotion, esso è cresciuto rapidamente diventando l’evento cinematografico più importante della Romania. Nel 2010, il sito cinefilo Indiewire ha quotato il TIFF come uno dei primi 50 festival cinematografici più importanti del mondo.

Cluj è un centro industriale creativo e sede di un numero record di aziende. La città ha sempre goduto di un ambiente culturale molto ricco: vi sono cinque teatri (due dei quali d’opera e uno di spettacoli di marionette), una filarmonica e numerosi musei, che spaziano dall’arte alla storia, e dall’etnografia alla zoologia e alla farmacia. L’attività di queste istituzioni va di pari passo con una scena culturale giovanile e indipendente, rappresentata da associazioni di artisti, gallerie e scuole di pittura, le cui prestazioni sono state premiate internazionalmente. Il cinema ha una lunga tradizione in questa città: le prime manifestazioni legate a questo settore vi sono state ospitate già all’inizio del 20° secolo.

Vuoi saperne di più? Guarda il video dell’evento oppure visita il sito http://tiff.ro/en.

Advertisements